• Benvenuto nel nostro negozio online, offerte per sport e tempo libero. Esplora il mondo e le attrezzature per camping e outdoor con offerte e sconti fino al 50%

Coltello Survival Tattico Gerber Strongarm Nero con lama parzialmente seghettata

Coltello survival tattico Gerber Strongarm in versione nera con lama parzialmente seghettata

Coltello survival tattico Gerber Strongarm in versione nera con lama parzialmente seghettata

➤  VAI SUBITO ALLA SCHEDA TECNICA!
➤  VOGLIO VEDERE SUBITO IL PREZZO E LEGGERE LE RECENSIONI DEGLI ACQUIRENTI!

Ben ritrovati! Andiamo oggi a recensire una lama molto interessante presentata dalla Gerber ad inizio 2015. Si tratta del coltello survival Gerber Strongarm, pensato tra l’altro per l’ambiente tattico. Se dovessimo fin da subito citare una caratteristica saliente del coltello, allora dovremmo senz’altro dire che stiamo trattando un coltello interamente “made in USA” (quindi niente Cina).

Prima di addentrarci nella recensione, vale comunque la pena ricordare che esistono diverse versioni di questo coltello. Se il design e il colore del manico vi vanno bene così come sono, ma siete alla ricerca di una lama diversa, qui trovate la recensione del coltello survival tattico Gerber Strongarm con lama interamente a filo piano.

Se invece siete alla ricerca di un colore diverso, la Gerber vi accontenta subito proponendo il coltello nella variante Coyote Brown, vale a dire con manico marrone. Anche in questo caso, cliccando qui di seguito, potete dare un’occhiata al coltello Strongarm Coyote Brown con lama a filo piano, o al coltello Strongarm Coyote Brown con lama parzialmente seghettata.

Design del coltello

COSA DICE CHI L’HA COMPRATO
“Coltello eccezionale! Si tratta dell’evoluzione del modello Prodigy.
Affilatissimo e robustissimo, l’ho utilizzato per fare del leggero batoning su dei tronchetti e nonostante tutto la lama è ancora estremamente tagliente senza bisogno di affilatura. Sono super soddisfatto dell’acquisto!”
Paolo P.
➤ Ulteriori testimonianze…

La prima cosa che salta all’occhio guardando le foto, è chiaramente la cura (e se volete, la bellezza), con la quale è stato realizzato il coltello. Da una parte abbiamo una lama molto pulita, in classico stile Gerber; dall’altra parte un manico dalle linee alquanto “sofisticate” e “aggressive”, dotato di una guardia corta a due rami e di un utile rompivetro in acciaio.

Va da sé che l’intenzione della Gerber è quella di offrire un coltello di qualità adatto a persone che hanno già una certa esperienza in campo survival e che vogliono portare con sé un utensile sul quale fare affidamento, soprattutto se le cose si dovessero mettere male…

Come dicevamo all’inizio della recensione, la prima mossa (azzeccata secondo noi), è la decisione di produrre il coltello interamente in USA. Quindi acciaio, resine, assemblaggio e controlli sono tutti realizzati in casa, a tutto vantaggio della qualità finale del coltello.

Dimensioni e peso

Parliamo di un coltello a lama fissa dalle dimensioni importanti ma non eccessive. La lunghezza totale del Gerber Strongarm arriva a quasi 25 centimetri, per un peso che supera di pochissimo i 2 etti. Comunque poco, viste le dimensioni. Il che va a tutto vantaggio della maneggevolezza e della possibilità di usare il coltello a lungo senza affaticare eccessivamente la mano e il polso.

Lama

Il Gerber Strongarm ha una lama in acciaio 420HC, ricoperta da un rivestimento ceramico Cerakote®, antiriflesso, di colore nero. A differenza del 420, l’acciaio 420HC è arricchito con carbonio (HC infatti significa High Carbon), il che ne aumenta la resistenza e di conseguenza la capacità di taglio.

Più in dettaglio, il coltello è chiaramente un full-tang con una lama che supera di poco i 12 cm, a punta drop point. Il filo è piano per metà della lunghezza, mentre per la restante metà è seghettato. La seghettatura vi verrà in aiuto per tagliare materiali fibrosi tipo corde, cordoni, cinture, rami di varie dimensioni, o più banalmente cartone.

Particolare del manico con in evidenza la trama diamantata, per una presa ferma e sicura

Particolare del manico con in evidenza la trama diamantata, per una presa ferma e sicura

Manico

Come dicevamo all’inizio della recensione, il manico presenta delle linee decisamente aggressive, che danno immediatamente al coltello un senso generale di robustezza, e se volete, di rispetto. In particolare, il manico è realizzato in fibra di vetro annegata nel TVP (materiale termoplastico), a trama diamantata, a garanzia di una presa ferma e soprattutto antiscivolo, anche con mano sudata o bagnata.

Il manico termina con un pomolo appuntito in acciaio (il che è ovvio, in quanto si tratta di fatto del codolo della lama), che funge da rompivetro. Immancabile l’occhiello per il laccetto, dove è possibile tra l’altro far passare uno spago, o un cordino paracord.

Fodero

COSA DICE CHI L’HA COMPRATO
“Gerber Strongarm! Manico grippante per ogni presa in tutte le situazioni. Ottimo il fodero, che può essere portato sia in orizzontale che in verticale con sistema MOLLE e cintura. Insomma davvero bello, potente e valido! Per escursioni, difesa e sopravvivenza!”
Matteo
➤ Ulteriori testimonianze…

Il fodero è forse una delle parti più interessanti di questo Strongarm. Gerber usa addirittura il termine rivoluzionario, ma francamente ci sembra eccessivo 🙂

Ad ogni modo, una volta inserito il coltello nel fodero, come prima cosa potete normalmente allacciarlo alla cintura dei pantaloni (o ad uno zaino), per mezzo della classica asola in nylon rinforzato.

Se non vi basta, il fodero è inoltre compatibile con lo standard e gli equipaggiamenti MOLLE.

Non siete ancora soddisfatti? Bene, esiste una terza variante: inserendo una placca (che vi viene fornita col coltello), nella vostra cintura, potete agganciarci il fodero e portare quindi il coltello sulla vostra schiena in posizione orizzontale (si vede bene nel primo video all’inizio della recensione). Niente male, vero?

Il fodero con sistema multi-aggancio realizzato in kydex e nylon balistico

Il fodero con sistema multi-aggancio realizzato in kydex e nylon balistico

Conclusione

Il Gerber Strongarm è senza alcun dubbio uno tra i migliori coltelli da sopravvivenza che la Gerber offre oggi sul mercato. Ideale anche per ambienti tattici, è realizzato con ottimi materiali e con un’attenzione particolare alla qualità generale del coltello. Non va in questo senso dimenticato che si tratta di un coltello 100% “made in USA.

Ci sentiamo di raccomandarlo a chi ha già una certa esperienza in campo survival, ed è alla ricerca di un coltello tuttofare ed estremamente versatile (da non dimenticare la soluzione del fodero ad aggancio multiplo), dalle prestazioni elevate e in grado di aiutarvi a risolvere situazioni difficili, se non addirittura pericolose.

In generale, ideale per affettare, intagliare, spaccare o scavare: il coltello Gerber Strongarm è una garanzia di qualità che vi darà molte soddisfazioni.

Ultimo ma non meno importante: lo consigliamo anche come regalo. Sarà graditissimo e voi farete un figurone. Garantito.

E voi, che ne dite?

Tocca a te!

Speriamo che la recensione sia stata utile, e ti possa aiutare nella scelta finale del tuo coltello da sopravvivenza. Se hai deciso che questo è il coltello che fa per te, allora non ti resta che dare un’occhiata all’offerta qui sotto!

 

Scheda Tecnica
GERBER STRONGARM NERO CON LAMA SEGHETTATA
IL PREZZO MIGLIORE DEL WEB? È QUI!
Tipo di coltelloColtello survival a lama fissaVAI ALL’OFFERTA!GERBER STRONGARM NERO CON LAMA PARZIALMENTE SEGHETTATACOLTELLO SURVIVAL TATTICO GERBER STRONGARM NERO CON LAMA PARZIALMENTE SEGHETTATA
CaratteristicheTattico, full-tang
Lunghezza totale248 mm
Lunghezza della lama122 mm
Spessore della lama4,77 mm
Peso204 g
Punta della lamaDrop point
Tipo di lamaAntiriflesso, parzialmente seghettatta
Materiale della lamaAcciaio inox 420HC
ManicoFibra di vetro ricoperta in TVP
FoderoSistema multi-aggancio in kydex e nylon balistico
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili